ASTORRI.IT in CRESCITA: NUOVO TRAGUARDO

Comment

Fatti

Questo sito è sostanzialmente un blog personale, un laboratorio di analisi e anche di tecniche per la Radiofonia Commerciale. Non vi sono obiettivi di completezza sull’informazione Radiofonica che altri siti più organizzati e strutturati provano a servire, sia pure con evidenti parzialità; più semplicemente qui si trovano spunti, e soltanto spunti, per una cultura della Radiofonia Commerciale con riferimento sia all’area Editoriale che a quella Marketing e Vendite. Il target di fruitori mi è sempre apparso stretto e limitato agli operatori interessati. Eppure devo registrare per il mese di novembre il record di visite e di pagine viste che segue una progressione costante dall’inizio del 2017; le visite mensili ad astorri.it sono state 20.595 mentre le pagine viste 58.357, con medie giornaliere rispettivamente di 686 e 1.945. Esprimo un sentito grazie!

E visto che siano nell’ultimo mese dell’anno mi permetto di lanciare qualche linea guida anche per il 2018, all’insegna della continuità:

  • La linea editoriale rimarrà ancorata all’analisi ed intellettualmente libera nei commenti, nonostante la pressione avversa ad esempio di alcuni discografici dei quali, per inciso, non mi interessa né la stima e nemmeno il riscontro (mi curo solo che vengano pagati dalle Radio i diritti dovuti a SIAE e SCF, stop) e di alcuni manager di gruppi editoriali cui auguro molta fortuna (e di cui hanno massimo bisogno).
  • Il numero degli articoli non crescerà di numero e quindi non supererà la media dei 2 alla settimana; quando sollecito l’attenzione di qualcuno degli operatori della Radiofonia Commerciale desidero continuare a farlo cercando di offrire spunti interessanti; non voglio e non posso esagerare, ne conseguirebbe un decadimento del livello di stimolo.
  • Ho cominciato a ospitare un grande professionista come Gianluca Di Girolamo con un suo articolo assai apprezzato e oltre ad auspicare di poter confermare il suo contributo sia pure saltuario vorrei estendere anche a un secondo esperto all’altezza il compito di rafforzare rubriche di successo come “Quick Story” e “Analisi Competitor”.

Ovviamente raccolgo sempre volentieri eventuali critiche e anche suggerimenti, particolarmente in questo momento di pianificazione  per il 2018.

  • Una serie di miei articoli e contributi di area Engineering saranno poi presenti sul nuovo sito di AXEL TECHNOLOGY di imminente aggiornamento. Seguiranno comunicazioni in tal senso.

Al momento grazie ancora e ricordatevi che sono sempre all’ascolto… Radiose letture a tutti voi…

Condividi l'Articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *