Category Archives: Marketing

UN NUOVO PARTNER PER RADIO STUDIOPIU’

Normalmente le nuove partnership aziendali sono sostenute in comunicazione da foto in colletto bianco, da parole fredde, molto tecniche, e da dichiarazioni sempre generiche sugli intenti. Guardate invece questa foto, vale mille comunicati stampa. La tenuta è rigorosamente estiva, siamo nel pieno di agosto a Ravenna, e i due volti esprimono grande soddisfazione e in modo naturale frutto di un accordo cercato e trovato dopo molte ore di discussione e di negoziazione strenua sui singoli punti contrattuali. A sinistra c’è Carlo Serafini, Ceo di PubliMedia Italia, la prima concessionaria di pubblicità multi-mediale della Romagna, e a destra c’è Claudio Tozzo, Editore di Radio StudioPiù. Ora Carlo e Claudio lavorano insieme per obiettivi importanti di vendita pubblicitaria. A supporto: Gian Piero Zinzani, Daniele Luppino e Claudio Astorri.

Continue reading

Condividi l'Articolo:
Published by:

LA HYBRID RADIO E LA MUSICA NEL DIGITALE

Ogni anno cominciando il mio corso di “Teorie e Tecniche della Radio Musicale” al Master in Comunicazione Musicale della Università Cattolica di Milano trovo indispensabile dopo le presentazioni di prammatica tra professore e studenti, al minuto 1 della lezione 1, cominciare subito a condividere il significato preciso della parola Radio. La Radio è un essere vivente ed è una forma di comunicazione tra stazione e individuo cui gli ascoltatori si rivolgono per stabilire un contatto con il/un mondo. E’ un mezzo personale, familiare e attivo. Se non è pulsante, non è Radio. Le esigenze di relazione che la Radio assolve sono in 4 aree di servizio come emerge dalle ricerche motivazionali: Musica, Conduzione, Informazione/Attualità e Interattività. Si tratta di definizioni che provengono da analisi qualitative di GfK Eurisko ma anche di altri istituti.

Continue reading

Condividi l'Articolo:
Published by:

DOMANDE APERTE: LA RILEVAZIONE CATI

Molti sono i motivi per occuparsi e preoccuparsi della rilevazione CATI di TER attualmente in corso. Proviamo a elencarli. 1) TER è una “AUDI” anomala, senza partecipazione dell’UPA e quindi del mondo della pubblicità. Buona idea? 2) La governance tecnica con regia interna di TER e con input da 2 istituti esterni, GfK e IPSOS, si è rivelata problematica e ne sono espressione i ritardi nella pubblicazione del 1° trimestre e le spiegazioni scritte fornite via PEC alle singole emittenti. Questione dell’inizio? 3) La grave esplosione del tavolo del CdA da parte di Radio Mediaset getta discredito su TER e la sua operatività. Un caso isolato? 4) La sospensione totale della sperimentazione del meter e la focalizzazione esclusiva sul sistema CATI, antico, molto costoso e basato solo sul ricordo di ascolto e non su quello misurato elettronicamente. Cui prodest?

Continue reading

Condividi l'Articolo:
Published by:

CAMBIO DI PARADIGMA PER LA RADIO by MILLER

E’ vivace in questi giorni anche in Italia il dibattito tra gli operatori che ha seguito la pubblicazione di un rapporto di Larry Miller intitolato: “Cambio di paradigma: perché la Radio deve adattarsi alla crescita del digitale”. Larry è un qualificato professore universitario di New York ed è direttore di un programma di studi finalizzato al Music Business. L’autore del rapporto ha il merito di aver scatenato un vulcano di discussioni che coinvolgono la Radio, la Musica, il Digitale e i Giovani sia nella chiave di oggi che in lettura futura; il suo contenuto è però ospitato su una piattaforma lobbystica di interessi discografici che chiede più e nuovi rilevanti diritti alle Radio. Le risposte e le obiezioni si sono palesate a tempo di record; in primis Pierre Bouvard, responsabile ricerche di CUMULUS e Dennis Wharton, autorevole Vice-Presidente del NAB.

Continue reading

Condividi l'Articolo:
Published by:

LA RADIO: ON-AIR, ON-LINE E IN TARGET

Sin dai primi viaggi negli USA alla ricerca di teorie e tecniche del business della Radio mi sono imbattuto nel RAB; impossibile non conoscerne il logo e la funzione se per almeno una volta si è visitato il NAB di Las Vegas, l’evento per la Radio e la TV numero uno al mondo. Il RADIO ADVERTSING BUREAU è una associazione parallela al NAB, ben presente alle sue fiere, specializzata nella promozione del mezzo Radio e nella generazione di maggiori risorse pubblicitarie; il RAB agisce sia all’interno del mondo stesso degli operatori Radiofonici attraverso corsi e formazione che ne accrescono le competenze marketing e commerciali, che verso la comunità delle agenzie, dei centri media e dei clienti pubblicitari con iniziative di comunicazione, presentazioni e ricerche. Il RAB è un’associazione no-profit finanziata dalle stazioni Radio negli USA.

Continue reading

Condividi l'Articolo:
Published by:

RADIO GLOBO E’… “LIVE FROM IBIZA”

L’emittente che fa capo alla famiglia Benvenuti e che copre Roma e il Lazio ha organizzato un’estate di grande impatto presso gli ascoltatori. Radio Globo è una Contemporary Hit Radio che suona “Solo Le Migliori” e che come missione ha quella di scandire il tempo presente della Musica. Quale è nel mondo il sinonimo numero uno sia di tempo presente che di Musica? E’… Ibiza! Anche quest’estate Radio Globo è… “Live from Ibiza”. Armi e bagagli a Ibiza, Radio Globo ha organizzato una presenza su più livelli; sul lato editoriale con i suoi studi a Playa D’En Bossa ogni sera è in diretta dalle 20 alle 24 con i conduttori dell’emittente che si avvicendano nell’isola delle Baleari dalla fine di giugno ai primi di settembre. Quest’anno la novità sul lato entertainment: a fianco degli studi di Ibiza, Radio Globo ha inaugurato un locale di livello: il Cafè Globo!

Continue reading

Condividi l'Articolo:
Published by: