LE STAZIONI RADIO E LO SMARTPHONE

Comment

Marketing

Approfondiamo il tema dell’ascolto della Radio dai differenti device occupandoci dello smartphone, la croce e delizia dei consumatori e la dannazione e l’oggetto del contendere dei marketers. Occorre ricordare che lo smartphone è nel 2016 (dati Radio Monitor) soltanto il 4° device per fruizione del mezzo seguendo l’autoradio, l’apparecchio Radio e la TV. Il totale degli ascoltatori giornalieri dallo smartphone è peraltro ancora assai modesto ed è al di sotto dei 2.000.000 includendo ovviamente ogni forma di Radiofonia, pubblica e privata, nazionale e locale. E’ da precisare che l’ascolto da Smartphone può avvenire via WEB attraverso le numerose App disponibili a livello aggregato o di singola stazione ma anche con il funzionale ricevitore FM incluso nell’apparecchio, limitatamente a una parte di quelli con sistema Android e Windows Mobile.

Ecco la classifica delle stazioni con il maggior numero di ascoltatori nel giorno medio da Smartphone. E’ da precisare che si tratta di ascoltatori non necessariamente esclusivi poiché possono utilizzare anche altri device di ascolto nella giornata.

A parte il “caso” ISORADIO che stupisce e colpisce si può notare che le Radio con target più giovane non sono così avvantaggiate come i guru del digitale si aspetterebbero. Il segno chiaro è che, sia pure con numeri complessivi ancora modestissimi, lo smartphone sia un device che attraversa lo spettro socio-demografico degli ascoltatori della Radio con interessante bilanciamento.

Condividi l'Articolo:

Lascia un commento