Tag Archives: Perchè La Radio

PENSARE la RADIO per SERVIRE il PUBBLICO

Ci sono 2 semplici concetti di base che esprimo ripetutamente in vari contesti, agli studenti nel Master in Comunicazione Musicale, ai partecipanti nei convegni come “The Exhibitionist” della Fondazione della Fiera di Milano, ai miei clienti tra le stazioni Radio e le concessionarie di pubblicità. Si tratta di elementi assolutamente basici ma preziosi, di cui avverto il potere di visione e di indirizzo in chi li riceve. Concetto numero 1: la Radio è un essere vivente. Concetto numero 2: la funzione della Radio è far stare meglio chi ascolta (“Make people feel better”). Perché questi 2 concetti nel presente periodo storico hanno un riscontro così importante presso studenti, operatori e addetti alla comunicazione? La mia riflessione è semplice: i 2 concetti risolvono domande che sono spinte dallo sviluppo della tecnologia e disegnano il futuro della Radio anche digitale.

Continue reading

Published by:

LA RADIO: ON-AIR, ON-LINE E IN TARGET

Sin dai primi viaggi negli USA alla ricerca di teorie e tecniche del business della Radio mi sono imbattuto nel RAB; impossibile non conoscerne il logo e la funzione se per almeno una volta si è visitato il NAB di Las Vegas, l’evento per la Radio e la TV numero uno al mondo. Il RADIO ADVERTSING BUREAU è una associazione parallela al NAB, ben presente alle sue fiere, specializzata nella promozione del mezzo Radio e nella generazione di maggiori risorse pubblicitarie; il RAB agisce sia all’interno del mondo stesso degli operatori Radiofonici attraverso corsi e formazione che ne accrescono le competenze marketing e commerciali, che verso la comunità delle agenzie, dei centri media e dei clienti pubblicitari con iniziative di comunicazione, presentazioni e ricerche. Il RAB è un’associazione no-profit finanziata dalle stazioni Radio negli USA.

Continue reading

Published by:

UN MERAVIGLIOSO LIBRO SULLA RADIO

Un suggerimento di lettura per chi ama la Radio? Eccolo, finalmente: “Sette Tesi sulla Magia della Radio”, di Massimo Cirri, edito da Bompiani. Imperdibile! L’autore del libro dimostra nella vita di tutti i giorni, come mente e conduttore di “Caterpillar” su RAI Radio 2, di avere uno spessore ma soprattutto una marcia in più nel pensiero e nella creatività. In questo libro le sue caratteristiche sono tutte al meglio finalizzate per quella che è la più bella dichiarazione d’amore per la Radio mai contenuta in un singolo volume, un tributo al mezzo senza pari; ed è scritta con una penna così felice e umile da sembrare un semplice riconoscimento dovuto solo dal senso della giustizia alla oggettività della Radio. “Sette Tesi sulla Magia della Radio” è un volumetto di 300 pagine per un percorso ricco di storie che si può vivere anche in una sola giornata.

Continue reading

Published by: